Test stivali DXR Sierra


Vuoi proteggere il tuo prezioso piede senza dover calzare un’armatura?  Tenerlo asciutto e al caldo senza aggiungere 3 strati di calzini? Camminare senza sentirsi come un pinguino dell’Antartide?  Questo test degli stivali DXR Sierra è fatto per te!

DXR Sierra: «ah sì, la protezione… »

Cominciamo a porci la domanda che importa di più riguardo alla scelta dell’abbigliamento moto: mi proteggerà in caso di caduta? Una volta che avrai tra le mani i DXR Sierra, nessun dubbio è possibile, la risposta è «assolutamente sì». La loro rigidità non ti permetterà di certo lunghe ore di marcia nella natura, ma ti infonde totale fiducia nella protezione dei nostri piedini.

In programma, un rinforzo malleolo di qualità, un rinforzo tibia spesso quanto basta, e un rinforzo pedale semiflessibile, ovvero una serie di elementi per cadere in tutta sicurezza. Ovviamente, sempre meglio non cadere!

Aggiungiamo una solida chiusura e un efficace velcro, così come una suola esterna particolarmente aderente, e otteniamo una combinazione vincente per degli stivali touring degni di questo nome.

«In inverno e con la pioggia, mi sta bene, ma d’estate?»

Se pensi che i DXR Sierra siano delle formaggiere (con l’odore di succo di piedi che li contraddistingue), sei fuori strada! Ricominciamo da capo. I Sierra sono degli stivali interamente impermeabili, dalla testa ai piedi. Vivendo nel soleggiato Sud della Francia, non ho avuto l’occasione di provarli con la pioggia… quindi ho usato la mia doccia. Dopo averli messi sotto un bel getto d’acqua e bagnati un po’ nella vasca, il piede ne è uscito indenne e perfettamente asciutto.

Questo clima da sogno, mi ha anche permesso di testare il loro comportamento col caldo.  Essendo la membrana traspirante, durante i miei tragitti, non ho constatato nessun problema di cattivo odore, anche dopo viaggi durati 3 ore di fila.  Quindi, ancora un valido argomento per DXR!

>Gli stivali sono però meno caldi di quello che si potrebbe immaginare, nonostante l’insensibilità al vento. In inverno, pensa a mettere dei calzini spessi abbastanza.

«Ok, ma io voglio anche stile, classe e comfort! »

Ah sì? Capiti bene allora! I DXR Sierra non hanno sacrificato l’aspetto per la sicurezza: qui, i due aspetti vanno di pari passo (come per gli stivali, ahah… hum). Rispetto al design e al comfort, ritroviamo dei soffietti di vestibilità sul davanti e il dietro, che consentono una migliore flessibilità. Sul rinforzo pedale, sono state disegnate delle scanalature per facilitare la piega del piede.

La suola interna è comoda, sostituibile, e protegge efficacemente dagli odori. La parte riflettente posteriore si accorda bene con lo stile sobrio e solido dello stivale. Ed infine, la sua leggerezza rende il tutto piacevole da portare.

Da notare comunque, che anche se hai dei piedi piccoli, difficilmente riuscirai a nascondere i DXR Sierra sotto i pantaloni, a meno che questi non siano particolarmente larghi.

protezione4.5
comfort4
sigillatura5
ergonomia4
aspetti pratici4
finitura4

La mia opinione: Un piccolo prezzo che respira e protegge

Nel complesso, per un prezzo bassissimo, siamo di fronte ad un paio di stivali da strada di qualità, in pelle sintetica (vegan friendly) impermeabile e traspirante, senza nessuna concessione sulla protezione.
4.25

Condividi articolo

Valkried

Sviluppatore web e fotografo esperto, la mia terza passione è ovviamente la moto. La pratico con una "mini" CBR 125 2008. Con me, nessun punto di piega a 60 ° o punte a 200km / h nel villaggio, ma piuttosto una guida calma sicura, rispettosa verso gli altri.