Test stivali DXR Torkal


Per il mio primo test #EnjoyTheRide ti parlerò di uno dei prodotti della marca DXR. Gli stivali DXR Torkal sono in pelle microfibra sintetica.

In moto coi piedi asciutti, si sta meglio!

Se come me, non abiti nel sud della Francia, la metà del paese che conosce solo qualche rovescio qua e là, allora questo modello di tipo «touring» e impermeabile è fatto per te! Detto ciò, se vieni da posti caldi e ti piacerebbe venire a visitare le nostre belle terre, allora gli stivali DXR Torkal faranno parte dei must have del tuo viaggio.

Guidare sotto la pioggia fa parte di quei momenti dove apprezzi ancor di più l’efficacità del tuo equipaggiamento, e il rispetto delle promesse (o no) del fabbricante… Se hai previsto l’acquazzone che si abbatte ferocemente su di te, da 200km, allora ringrazierai la tua giacca, i tuoi guanti o ancora i tuoi pantaloni da moto perché sono efficaci come ti aspettavi.

Ultimamente, ho aggiunto a questa lista di ringraziamenti gli stivali DXR Torkal. Perché sono riusciti a conservare all’asciutto i miei due piedi che uso spesso in moto. Sia su strada che tra ai campi tra l’altro.

Una membrana impermeabile (e traspirante) veramente sorprendente e un triangolo di impermeabilità dal lato dell’apertura dello stivale, fino in alto, fanno il loro dovere e onorano il contratto.  Avevo ancora i piedi asciutti dopo un po’ più di 300 km. Oltre non so, poi ha smesso (finalmente) di piovere…

Se insisto sull’argomento impermeabilità, è perché questo aspetto è importante quando si parla di scegliere un modello di stivali.

Comodi i DXR Torkal, non certo un modello dei miei stivali!

La prima cosa da fare è infilarli. E da questo punto di vista, gli stivali DXR Torkal ti faciliteranno la vita. Riguardo all’apertura e alla chiusura dello stivale, troviamo una solida ma classica grande patta Velcro® in alto al gambale. È completato da un inserto «cinghia» in gomma.

Ma l’originalità sta nel sistema di blocco/sblocco con fibbia Micro-lock ATOP.  Se in un primo momento può disorientarti, in realtà è molto facile da usare. Un clic all’indietro, tiri la patta, e lo stivale si apre ampiamente.  E puoi fare i clic che vuoi per stringere o allargare a tua discrezione.

La tenuta è efficace e soprattutto, poi non si allenta niente. Se il sistema è originale, bisogna vedere come durerà nel tempo. L’idea è buona e nell’uso è più veloce di una classica chiusura lampo. Pratico, se infili gli stivali all’ultimo momento sotto i famosi e feroci acquazzoni.

Gli stivali DXR Torkal sono di tipo «touring». E nella parola «touring» sono racchiusi lunghi viaggi, scappate, paesaggi sublimi, strade dalle 100 000 curve… e anche comfort!  Ci si sta bene in questi stivali!

Racing VS Touring

Abituato a portare degli stivali piuttosto «racing», bisogna comunque riconoscere che il «touring» è, giuro, veramente piacevole. Sì, gli stivali «racing» offrono sensazioni fantastiche sui comandi. Ok. Quando fa bello, secco, non troppo freddo soprattutto, e sei in sella… Ma le sensazioni fantastiche racing lo sono subito meno, quando per dare un’occhiata ai sublimi paesaggi devi mettere un piede per terra, sui piccoli sassolini che costellano il sentiero per accedere al belvedere, che non sembra poi così vicino!

Attenzione, non sto dicendo che i Torkal siano delle scarpe da escursione. Ma grazie a una suola più spessa, e alle zone a soffietto a livello del calcio e del tallone, sono molto più comodi quando cammini. Non per questo tolgono delle buone sensazioni sui comandi. La fodera interna in tessuto traspirante «Sandwish mesh» funziona bene per il comfort. E la membrana traspirante consente ai tuoi piedi di non morire asfissiati.

Protezione con massima discrezione

Con rivestimento in tinta unita nera, gli stivali DXR Torkal eccellono in sobrietà. Sia a livello del colore che del look, semplici e senza fronzoli.

Però, sotto il rivestimento si nasconde l’armatura. Perché, è bello avere i piedi asciutti e belli comodi ma, bisogna anche saper proteggersi.  Le tibie e i malleoli sono protetti da rinforzi posizionati in modo strategico. Gli stivali rispondono alla norma CE EN 13634-2015. Norma che garantisce sicurezza e qualità grazie a una batteria di test di resistenza agli urti, all’abrasione, alla perforazione, e alla torsione tra gli altri.  Delle protezioni del pedale cambio in caucciù rinforzano la parte superiore dello stivale.  In sintesi, la tua sicurezza e quella dei tuoi piedi, quella delle tibie o delle caviglie, è sotto controllo.

sigillatura4.5
comfort4
sicurezza3.5
Facilità d'uso4.3
guardare2.8
finiture3.8

La mia opinione: I tuoi piedi sono in buone mani

Facili da usare, tecnicamente un successo e senza mettere da parte la protezione e la sicurezza, rispetto al comfort, gli stivali DXR Torkal sono coerenti con quello che propongono. Ti serviranno fedelmente e con lealtà, durante i mesi che separano l’estate dalla primavera. Sotto la pioggia e col freddo, potrai contare su di loro, i tuoi piedi soprattutto! Con temperature alte invece, saranno meno indicati mantenendo le dita dei piedi un po’ troppo calde. La fibbia originale Micro-lock ATOP, la sorprendente membrana impermeabile e traspirante, un prezzo allettante e una finitura senza sbavature sono i principali punti a favore di questi stivali. Un serio alleato per i mesi a venire.
3.8

Condividi articolo

facebook-profile-picture

Emeric74

Giovane istruttore di scuola guida, futuro istruttore di motociclisti, guido da più di vent'anni. Appassionato di moto, ho sempre attribuito grande importanza all'equipaggiamento, alla sua utilità, alla sua praticità, alla sua efficacia in termini di protezione, alla sua tecnicità e alla qualità della sua fabbricazione. Oggi sono molto felice di far parte degli editori di # EnjoyTheRide e di poter condividere la mia opinione sui prodotti che testero' per te. Buon viaggio! #RideSafe #MotoGpAddict