Scarpe da moto: il nostro test sulle Gaerne Voyager Gore-Tex


Le scarpe da moto Gaerne Voyager Gore-Tex sono state la risposta alla mia esigenza di trovare un paio di scarpe multifunzione che andassero bene sia in moto che per lunghe passeggiate.
A poche ore dalla mia partenza per il viaggio in Italia, pensavo che non avevo poi molta voglia di restare con gli stivali da motociclista anche sotto i 35°C delle strade di Venezia e ho deciso di munirmi di questo prodotto Gaerne che alla fine ho portato ai piedi per 4.400 Km e di cui ora vi voglio parlare.

Scarpe da moto perfette per passeggiare

Le scarpe da moto devono offrire sicurezza e al tempo stesso assicurare un adeguato comfort. Sotto questo punto di vista il mio giudizio è molto positivo, perché nelle due settimane di viaggio ho camminato con le Gaerne Voyager Gore-Tex circa 8-9 ore al giorno sotto il sole senza problemi. Chiaramente va scelta la taglia adatta: personalmente ero solito calzare il 43 delle Forma o delle Rev-It e ho adottato la stessa soluzione per le Gaerne Voyager, senza dovermi pentire della scelta. Non ho infatti avuto irritazioni sul tallone o sulle punte.

Gaerne Voyager: scarpe sicure quando si guida

Per quanto riguarda la sicurezza, l’etichetta con il logo “motard” dimostra la certificazione EPI: per ottenere questo attestato è necessario che la scarpa abbia rinforzi interni per proteggere il piede in caso di caduta (resistenza a impatto laterale, sul dorso, ecc.). Il tutto senza influenzare la linea.

Visibili ma discrete

Sono stato contento nel vedere che la zip è coperta da materiale riflettente: alcuni criticano questa soluzione perché la considerano antiestetica, ma Gaerne ha svolto un ottimo lavoro con il modello Voyager: l’inserto riflettente è stato aggiunto senza compromettere il design o il materiale utilizzato per la tomaia e garantisce comunque un’ottima visibiltà.
Ora parliamo della zip, un elemento che permette di mettere e togliere in tutta comodità queste pratiche scarpe per moto. Ho molto apprezzato la sobria finitura grigia, ma nel caso in cui si voglia qualcosa di più vivace, ci sono altre tonalità tra cui scegliere: si tratta tuttavia di modelli senza rivestimento in Gore-Tex come le Gaerne Voyager City, venduta in grigio con dei lacci verdi in aggiunta.

Una tenuta quasi perfetta

La suola di questa scarpa da moto si è dimostrata comoda, non tropo rigida alla prima calzata e, in termini di adesione, si è comportata molto bene sia su asfalto che su sterrato. Solo una volta, su superficie molto liscia, mi è capitato di mettere il piede in fallo.

Versatilità in viaggio

A dirla tutta, prima di partire ero indeciso tra due modelli di marche diverse. All’ultimo momento la mia scelta è andata sulle Gaerne Voyager, il cui rivestimento in Gore-Tex è stato l’elemento decisivo. Dal secondo giorno di viaggio, quando ho attraversato la Svizzera da nord a sud sotto la tempesta, ho ringraziato me stesso per aver scelto le Gaerne Voyager che hanno mantenuto asciutti i piedi per l’intero tragitto. Mantengo però delle riserve per l’inverno, perché durante il test la temperatura non è mai scesa sotto i 14°C.
Queste scarpe sono perfette per la moto e per lo scooter anche in città, soprattutto perché evitano il disturbo di doverne portare un paio di scarpe per camminare e non fanno sembrare un cowboy!

La mia opinione: scarpe da moto perfetta per viaggiare e passeggiare!

Comode, protettive e avvolgenti con la loro membrana in Gore-Tex, le Gaerne Voyager sono scarpe da moto versatili, adatte ad ogni situazione e mi hanno permesso di godermi in tutta tranquillità il viaggio in Italia. Valgono assolutamente il loro prezzo.

Confort4.8
Impermeabilitá5
Ventilazione4.5
Protezione3.5
Elegante4.4
Finitura4.6
4.55

Condividi articolo